BODYPUMP: LA MIA PRIMA VOLTA

L’impavido atleta Will Macdonald affronta la sua prima esperienza di BODYPUMP

Di Les Mills

Will Macdonald è un impavido esploratore di programmi di fitness che ha deciso di imbarcarsi in una personale missione: provare di persona e recensire ogni singolo programma LES MILLS a partire dal BODYPUMP. Scoprite come sta andando la sua avventura...


"Ore 5.55 del mattino. È inverno e fa freddo. Sono stanco. Fuori piove. Vorrei essere a letto e invece mi trovo qui, davanti all’entrata di questa mitica fortezza del fitness: la palestra Les Mills Auckland City.

Posso solo provare ad immaginare le innumerevoli persone che hanno intrapreso lo stesso viaggio che mi accingo a compiere io: trascendere l’esistenza da comune mortale e trasformarmi in una divinità del fitness muscolosa e statuaria. Okay, forse sto esagerando un po’, ma avete capito il concetto: sono qui per rimettermi in forma.

Da quando ha aperto i battenti nel 1968, Les Mills si è saldamente situata come il tempio mondiale del fitness di gruppo. Nel corso degli anni ha continuato ad alzare l’asticella (nel vero senso del termine) in tutto il mondo, rimodellando la vita e il corpo di persone come me.

Vi starete quindi chiedendo perché sono qui. Per farla breve, ho deciso di intraprendere un viaggio alla scoperta del mondo del fitness Les Mills, per dare agli altri una mia opinione personale di come sono davvero quelli che in molti definiscono “i programmi di fitness migliori al mondo”. E se faccio le cose bene, magari anche io tornerò a casa con un paio di bicipiti!

A proposito di recensioni oneste, forse sarebbe il caso di spiegare innanzitutto chi sono io. Ho 24 anni e vivo ad Auckland, in Nuova Zelanda, la patria di Les Mills. Pratico una discreta attività fisica e ho giocato a calcio a livello professionistico, tuttavia, anche se conosco bene la botta di endorfine generate da una corsa mattutina, devo dire che sono pessimo quando si tratta di alzarmi presto. Perciò non mi definirei proprio un fanatico del fitness. Provare questi allenamenti sarà un’esperienza nuova e sono curioso di scoprire che effetto avranno su di me i programmi LES MILLS.



Considerando che oggi è mercoledì, non potrei immaginare un modo migliore di affrontare il resto della settimana che sudando con il programma di bodybuilding più popolare del pianeta. Chi conosce il BODYPUMP sa che questo corso è esattamente ciò che il suo nome suggerisce: un esercizio completo per il corpo ideato per bruciare rapidamente i grassi attraverso ripetizioni, ripetizioni e ancora ripetizioni. In effetti si parla di circa 800-1000 ripetizioni. Viene da sudare solo a pensarci!

Mentre mi reco nella sala non so cosa aspettarmi, ma sono piacevolmente sorpreso nel constatare che ci sono persone di ogni età, peso e forma. Prima di prendere l’attrezzatura mi guardo intorno per vedere con cosa si stanno allenando gli altri. Mi sistemo in fondo alla sala con il mio bilanciere, una panca e un’ampia varietà di pesi, e fingo nonchalance per evitare che gli altri si accorgano del mio nervosismo da principiante. Il senso del fitness di gruppo è questo: sono qui per imparare. E si può imparare molto sia dal gruppo, sia dall’istruttore.

Un consiglio ai principianti: sappiate che il BODYPUMP è un programma basato su ripetizioni veloci e pesi moderati. Si lavora su tutti i principali gruppi muscolari effettuando ogni sorta di sollevamento, dalla vogata alle spinte, il tutto accuratamente illustrato dal vostro istruttore. Avrei dovuto immaginarlo prima di caricare il mio bilanciere con più peso del dovuto e iniziare a fare tante ripetizioni! A quanto pare, il fatto che sei in una palestra non vuol dire che puoi sollevare da subito dei pesi come Mister Universo. Occorre iniziare con carichi leggeri e poi aumentare man mano.
Il vantaggio evidente di questo tipo di esercizio è che aumenta rapidamente la frequenza cardiaca e aiuta a costruire i muscoli più velocemente, migliorando al tempo stesso la forza e la densità ossea. In altre parole, fa davvero bene. Ora capite perché è così apprezzato.




Anche la musica rappresenta una parte importante del BODYPUMP. Non solo i battiti ad alto numero di ottano fungono da sveglia per il corpo (ideale alle 6 del mattino), ma ciascun brano si adatta in modo specifico ad una diversa serie di esercizi. Durante la lezione ascolterete un totale di 10 brani e con ciascuno di essi lavorerete su diverse zone del corpo. È incredibile come il suono dei Metallica nei timpani possa spingere il cervello a far lavorare il corpo più duramente.

Mentre passiamo da un gruppo muscolare all’altro, diminuisco i pesi e mi lascio andare alla musica. Il coordinamento è fondamentale in questa lezione, ed essere alto come me non sempre aiuta. Ma mentre procediamo attraverso i vari brani, il suono martellante mi aiuta a mantenere il ritmo, l’istruttore guida le mie mosse e il mio corpo inizia ad apprezzare veramente la fatica.

Prima che me renda conto la lezione è finita e finalmente mi rilasso con una delle hit di Beyoncé. Sono stanco e sudato, ma veramente soddisfatto. Ho ufficialmente portato a termine il mio primo allenamento LES MILLS e sono sicuro che non sarà l’ultimo.

BODYPUMP rispecchia appieno il suo nome: si tratta infatti di un allenamento per tutto il corpo, che ti stimola sotto ogni punto di vista. Una delle cose migliori di questo programma è che tutti possono praticarlo, e mi ha motivato molto vedere come erano in forma le altre persone in sala, soprattutto i veterani, che probabilmente sono il miglior strumento di marketing che un corso possa avere.
Non avrei potuto desiderare un inizio migliore per la mia avventura nel mondo Les Mills e mi sento di consigliare vivamente BODYPUMP a chiunque stia pensando di provare per la prima volta una lezione Les Mills. Andateci piano ma siate costanti, e vedrete che i risultati non si faranno attendere. 

A questo punto vi starete chiedendo se mi sono trasformato in una divinità del fitness muscolosa e statuaria. Beh, non ancora, ma avverto il cambiamento, e questo è già un ottimo inizio.
Prossima destinazione: LES MILLS GRIT.  Auguratemi buona fortuna!"